.
Annunci online

 
ConsiglidiViaggio 
Recensioni di turismo per hotel, villaggi e mete turistiche
<%if foto<>"0" then%>
Torna alla home page di questo Blog
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca


 

Villaggi | Eventi | Crociere | Traghetti | Hotel | Ville e Casali | Viaggi |
 
Hotel
1visite.

17 dicembre 2012

Prenota il Natale in un hotel a Marrakech e vai alla scoperta delle bellezze marocchine

La città di Marrakech si trova al centro sud del Marocco, a circa 150 chilometri dalla costa dell’Oceano Atlantico. È da sempre una città affascinante, sia per i colori del paesaggio, sia per i profumi delle spezie che invadono l’aria e che hanno ammaliato scrittori, registi e pittori di tutte le epoche. Soprannominata anche “la perla del sud”, conta circa un milione di abitanti e nonostante sia una città moderna rimane ancorata fortemente al passato, mantenendo vive le sue tradizioni.

Per vivere intensamente un soggiorno nella città, una delle sistemazioni ideali sarebbe prenotare un riad, una casa privata trasformata in hotel di lusso, oppure un “classico” hotel Marrakech, adatto a tutte le esigenze di viaggio. Ce ne sono di tutti i tipi: il fil rouge che li accomuna è lo stile berbero, accompagnato dai colori caldi dei mosaici, dagli odori e dagli oggetti tipici.

A Marrakech ci sono moltissimi spunti (culturali, culinari, storici) interessanti per rendere unica la vostra vacanza: dalla visita ai souq, un mondo incredibile e caotico di persone, oggetti, colori e odori, alla tranquilla passeggiata senza tempo ai giardini di Majorelle. Dalle tombe saadiane, le necropili dei sultani sa’didi risalenti al XVI secolo, alla moschea della Kotoubia costruita nel 1158 e il cui minareto è considerato un capolavoro dell'arte almohadica.

Ma Marrakech non è solo profumi di spezie e artigianato locale. Anche la cucina marocchina è un’esperienza da non perdere: tajine di carne, di legumi o verdure; il cous cous di agnello, montone o verdure preparato secondo ricette tradizionali; il tabulé, un semolino di cous cous servito freddo con menta e pomodorini; i numerosi dolci di mandorle e miele che farciscono una pasta sfoglia morbida e sottile.

Tutte queste pietanze si possono gustare nei tantissimi locali che affollano la città magrebina, ma anche presso tutti ristoranti più esclusivi degli hotel a Marrakech che potrete prenotare per una serata davvero unica. Ce ne sono per tutte le tasche e incredibili offerte, sia per l’alloggio che per il volo, si possono ritrovare anche nel periodo natalizio.

sfoglia
novembre